Redazione: Marta Chiantore

In primo piano

Team Rottermaier - Marta

Marta Chiantore, redattrice libera professionista

Di sé dice

Sono una redattrice da più di dieci anni: ho lavorato prima per un editore torinese, poi in proprio. Il mio lavoro è leggere e correggere le bozze, rivedere le traduzioni, scovare tutto ciò che in un testo non quadra, non si capisce o rimane incagliato fra le parole. Leggere con i sensi all’erta, diciamo, e poi rileggere. In questi anni ho letto guide di escursionismo, manuali di anatomia, romanzi erotici, romanzi polizieschi, riviste di diritto e testi scolastici, best seller e libri di ricette, guide di paesi esotici, di giardinaggio, di fauna alpina. Quando non ne posso più di leggere, mi alzo dalla sedia e mi dedico a due cose che mi piacciono molto, la danza e lo yoga, o semplicemente alla pigrizia, che dopotutto non è male neanche lei.

Di lei diciamo…

Marta è stata una delle nostre prime collaboratrici: puntuale, precisa, rigorosa e rassicurante (anche quando noi entriamo nel panico!). Conosce il lavoro editoriale nei suoi molteplici aspetti e noi ci fidiamo molto di lei, sempre inappuntabile e disponibile. Una vera Rottermaier!

Mastro Tasso e il suo cappello di Ilaria Mainardi

In libreria dal 10 maggio 2014, Mastro Tasso e il suo cappello di Ilaria Mainardi.
Una storia per bambini pubblicata da MdS Editore, con le illustrazioni di Andrea Guglielmino.

tasso

Romeo è uno scoiattolo curioso e diligente. Un giorno però mette da parte le raccomandazioni della mamma e si avventura nel bosco di Acerovecchio. Si metterà alla ricerca del misterioso Mastro Tasso, un animale solitario e dalle abitudini bizzarre.
Una storia delicata per giocare con le diversità e gli stereotipi. Un racconto sull’amicizia, capace di superare le convenzioni sociali, e sulla felicità, che si può trovare anche dove tutti gli altri non la vedono.

Ilaria Mainardi nasce e cresce a Pisa.
Appassionata da sempre di cinema ha all’attivo due monografie: The Day is Yours. Kenneth Branagh (Siska Editore, 2011); e Michael Fassbender. Il demone sotto la pelle (Vincenzo Grasso Editore, 2013).
Ha pubblicato inoltre una silloge poetica Passi sull’acqua (Edizioni Smasher, 2013), e un suo breve saggio critico è stato incluso nel cofanetto Omaggio a Pasolini. ’Na specie de cadavere lunghissimo, realizzato per la collana Senza filtro della Biblioteca Universale Rizzoli (BUR, 2006).